Navigazione:  Lavorare con La Tariffa

Gli Scaglioni della Voce di Tariffa

commenti home precedente prossima

Sezioni “Scaglioni”:

Tali sezioni sono attive solo per voci contrassegnate come “Tariffa a scaglioni”.

 

 

 

Le voci a scaglione sono fornite con AlexPro, sia al momento della prima installazione che dopo ogni aggiornamento o modifica della tariffa di professione.

Il valore di una voce di onorario da applicare è determinato da due fattori:

a.Il valore della Pratica;
b.La tabella tariffaria associata alla Pratica

Entrambi sono da impostare nella scheda anagrafica della Pratica

 

È comunque importante notare quanto segue:

Ogni scaglione si riferisce ad un “Valore Pratica Fino a”;
Lo scaglione con valore -1,00, fa riferimento a Pratiche con "Valore Indeterminabile";
Lo scaglione con valore -2,00, fa riferimento a Pratiche con "Valore Indeterminabile di Particolare Importanza";
Lo scaglione con valore fino a 10.000.000.000,00, rappresenta lo scaglione per oltre € 5.164.600,00;
Nel caso di una voce di tipo “Onorario”, ogni riga contiene:

Il valore massimo della Pratica per l'applicazione, ossia lo Scaglione;


Il valore minimo dell’onorario da applicare


Il valore massimo dell’onorario da applicare


Valore predefinito da impostare secondo la preferenza dell’utente. Il valore standard fornito da AlexPro è quello minimo.

scaglioni-2014

               

Nel caso di una voce di tipo “Diritto”, gli importi minimo, massimo e predefinito sono uguali, salvo rari casi ove specificato dalla tariffa stessa (ad esempio: la Voce 4082 – Diritto di collazione, con impiego della dattilografia (per ogni foglio) – per le pratiche con particolare importanza o di valore indeterminabile - esiste un diritto minimo e uno massimo da applicare.);
La voce di tipo “Diritto” è soggetta solo al valore della pratica e non all’autorità giudiziale.

 

Codifica delle voci:

Le voci fornite con AlexPro sono codificate secondo il seguente criterio:

 

Tariffa 2004

4000 - 4300 per le voci di diritti e di onorari;
È aggiunto .1, .2, .3 e così via per le voci che hanno la stessa natura, ma con applicazione diversa, come ad esempio:
o4050.1 – Pignoramento Navi;
o4050.2 – Pignoramento Automobili;
o4050.3 – Pignoramento Aeromobili.
S01 – S09 per gli onorari ed i diritti stragiudiziali.

 

Tariffa 2012

Tutte le voci relative a tale tariffa iniziano con il numero 12

 

Tariffa 2014

Tutte le voci relative a tale tariffa iniziano con il numero 14
Nota bene: la tabella tariffaria relativa a tali voci deve essere quella con il numero (2014) incluso nella sua descrizione (vedi figura seguente)

 

tabella2014

 

Altri voci generiche

E101 – E200 per le voci di spese;
FI e FN, rispettivamente per le voci di fondo spese imponibile e fondo spese non imponibile o esente;
AT per le registrazioni del tempo
FL per l'inserimento di compensi a forfait

 

L’uso di tali codici facilita l’aggiornamento della tariffa, quindi è raccomandabile di non alterare tale codifica, se non per motivi imprescindibilmente validi. Per inserire ulteriori voci da utilizzare, l’utente potrà utilizzare codici personali e, comunque, diversi da quelli sopra illustrati.

 

Campo “Data Inizio Applicazione”:

Questo campo indica la data di inizio applicazione della tariffa, per poter differenziare tra la tariffa del 2004, quella del 1995, quella del 1994 e le precedenti tariffe. AlexPro riesce a decidere qual'è il valore da applicare, attraverso la data della registrazione della prestazione.

Lista "Tabella Tariffaria"

Indica la tabella da visualizzare nella griglia sottostante

Quadro “Valori”:

image111

Tale quadro, con due opzioni, si riferisce ai valori minimi e massimi: se sono espressi in valore assoluto (ad esempio € 12,00), oppure in percentuale (ad esempio 12% dal valore della Pratica).

La maggior parte delle voci con scaglioni è impostata come “Valore Assoluto”. Salvo i seguenti casi, il valore da applicare è in percentuale:

S02.7 Redazione di contratti, Statuti, Regolamenti, Testamenti, o per l'assistenza alla relativa stipulazione e redazione;
S02.8 Redazione di contratti di locazione o per l'assistenza alla relativa stipulazione e redazione.

Quadro “Modalità di calcolo”:

 
image113

Tale quadro, con due opzioni, si riferisce alla modalità con la quale viene determinato il valore minimo o massimo da applicare:

Fisso, ossia l'unico da applicare;
Cumulativo, ossia il valore da applicare a cui vanno aggiunti tutti i valori degli scaglioni precedenti.

Colonna "Codice"

Questa colonna fa riferimento al codice originale della voce secondo la pubblicazione ufficiale della tariffa.