Navigazione:  Anagrafiche e Tabelle

Divise e Valute Estere

commenti home precedente prossima

Obiettivo:

La tabella "Divise e Valute Estere" è utilizzata in due funzioni di AlexPro:

1.La gestione dell'archivio Unico Informatico per le norme di Antiriciclaggio
2.La gestione della parcellazione e fatturazione in moneta diversa dall 'Euro (Solo Edizione Enterprise)

Come Arrivare:

map Menù a tendina "Anagrafe" - voce "Tabelle" - "Divise e Valute Estere"

Le Divise Monetarie e l'antiriciclaggio:

Nella scheda anagrafica della Pratica è necessario selezionare la divisa monetaria utilizzata per l'erogazione della prestazione (l'oggetto della Pratica) dalla sotto-scheda "Riferimenti" nella sezione dedicata all'antiriciclaggio. Per maggior dettaglio vedi: Sezione Riferimenti

Sezione antiriciclaggio della scheda anagrafica "Pratica"

Sezione antiriciclaggio della scheda anagrafica "Pratica"

Le Divise Monetarie e la Parcellazione:

Arrotondamento:

Il campo arrotondamento è necessario per la corretta conversione dell'Euro in valuta estera.

Quando questo campo è impostato a 2 significa che la valuta estera contiene al massimo due decimali
Impostando questo campo a 0 significa che la valuta estera viene rappresentata sempre con un numero intero senza decimali. In questo caso un valore di 47,7 sarà considerato come 48 e 47,4 come 47
L'impostazione di questo campo a -1 significa che la valuta estera viene rappresentata senza decimali e senza unità. In questo caso il numero 47,7 sarà considerato 50 e il numero 43,9 sarà considerato 40
L'impostazione di questo campo a -2 significa che la valuta estera viene rappresentata senza decimali, senza unità e senza decine. In questo caso il numero 447,7 sarà considerato 400 e il numero 470,9 sarà considerato 500