Navigazione:  Lavorare con La Tariffa

Tariffa Rivalutabile

commenti home precedente prossima

Il valore di una voce di tariffa rivalutabile (a livelli) sarà moltiplicato per il rispettivo coefficiente assegnato al tipo della voce secondo il livello assegnato alla Pratica. Quindi, il valore della voce rivalutabile NON cambierà se nella Pratica NON c'è alcun riferimento ad un "Livello (Tabella di coefficienti)".

 

La tariffa forense precedente a quella del 2004 è una tariffa rivalutabile. Ogni voce di onorari o di diritti in quella tariffa ha un valore minimo di base e un valore massimo di base, e a secondo del livello attribuito alla Pratica, tale valore viene moltiplicato per un determinato coefficiente come si vedrà nel seguente esempio.

 

Per facilitare la spiegazione, ipotizziamo il seguente caso:

Alla Pratica "123" è stato attribuito il livello "06", ecco sono le due figure che rappresentano, rispettivamente,  la Pratica "123" e il livello "40":

 

Il Quadro "Impostazione Tariffa" nella sezione "Riferimenti" della scheda anagrafica della Pratica

 

clip0292

La scheda anagrafica del livello che indica i coefficienti che debbono essere applicati per la rivalutazione della voce:

 

clip0293

In questo esempio:

Qualsiasi voce di tariffa, Rivalutabile, di tipo "Onorario" sarà rivalutata moltiplicando il suo valore minimo di base per 0,50 e il suo valore massimo di base per 2,00 per ottenere il minimo ed il massimo da applicare per la Pratica interessata (in questo caso la "123")