Navigazione:  Gestione della Pratica > Sotto Schede della Pratica

Sezione Riferimenti

commenti home precedente prossima

Sezione Riferimenti

 

Riferimenti giudiziali:

Sezione riferimenti <br>
Autorità, Sezione, Giudice e numero di ruolo

Sezione riferimenti
Autorità, Sezione, Giudice e numero di ruolo

 

 

Campo “Autorità”:

Compilazione guidata del campo "Autorità"

Compilazione guidata del campo "Autorità"

 

Quando viene assegnata unautorità giudiziale ad una Pratica in AlexPro, la lista degli uffici da verificare in readyPolis viene automaticamente aggiornata. La scelta dellufficio, però, deve essere effettuata attraverso la maschera di selezione e NON scritta manualmente dallutente:
 
Il modo corretto per selezionare l'ufficio giudiziario

Il modo corretto per selezionare l'ufficio giudiziario


 
 
Il modo ERRATO per indicare l'ufficio giudiziario

Il modo ERRATO per indicare l'ufficio giudiziario

 

Campo Sezione:

Tale campo fa riferimento alla sezione specifica dell'autorità competente. Selezionare la sezione dall'elenco oppure, se necessario, introdurre una nuova sezione attraverso il pulsante "nuovo" situato a destra del campo in questione.

 

Campo Ruolo:

Indicare, in questo campo, il numero di ruolo attribuito al fascicolo di causa.

 

Campo Giudice:

Indicare, in questo campo, il nome del giudice istruttore inerente la pratica.

 

 

Dati del procedimento e Nota di Iscrizione a Ruolo:

Dati del procedimento e Preparazione della Nota di Iscrizione a Ruolo

Dati del procedimento e Preparazione della Nota di Iscrizione a Ruolo

Campo Posizione Assistito

Tale campo si riferisce alla posizione che ha l'assistito nella pratica in questione.

Campo Tipo Procedimento

Può essere una Citazione, un Ricorso o nessuno dei due.

Il campo Grado

Per selezionare il grado di processo, ad esempio: primo grado, appello ecc.

Tabella Tariffaria:

È una lista che contiene le diverse tabelle tariffarie applicabili. La selezione di una tabella tariffaria, insieme ad un valore determinato  o indeterminato della Pratica, abilita lo scaglionamento del valore della prestazione in fase di parcellazione.

La selezione di una tabella tariffaria e lintroduzione del valore della pratica, sono elementi obbligatori qualora lutente volesse quantificare i valori dei diritti e degli onorari, automaticamente, secondo la tariffa professionale.

Campo “Livello”:

Il livello è inteso come livello di difficoltà della pratica. Per assegnare un livello ad una pratica, introdurre il codice del livello, oppure fare clic sul pulsante "Zoom" Zoom (in alternativa premere il tasto [F4]) per selezionare dall'elenco dei Livelli.

Per maggiori informazioni sulla gestione dei livelli, vedi Anagrafe Livelli.

Campo Codice Unificato:

Solo nel caso di gestione congiunta della pratica con altri studi o altri professionisti esterni e se tale gestione comporta lo scambio di parcelle tra gli studi coinvolti, sarà necessario introdurre un codice unico della Pratica, che la contraddistingue fra le parti.

 

 

ideaIcon

Nota sui riferimenti:

Lautorità giudiziale, il nome del giudice ed il numero di ruolo, di solito, non sono noti al momento dellapertura della pratica; perciò, tali campi vengono compilati dopo un po di tempo. Nel frattempo, alcune scadenze ed adempimenti relativi alla pratica potranno aver preso luogo. Al momento della compilazione di uno o più di questi campi, AlexPro chiederà allutente se le scadenze (a venire) inserite precedentemente dovranno essere automaticamente modificate per evidenziare tali informazioni. In caso di risposta positiva, AlexPro modificherà, automaticamente i dati relativi al giudice, allautorità e al numero di ruolo per tutte le scadenze a venire. Lo stesso meccanismo si attiva ad ogni modifica apportata ad uno o più di questi tre campi.

 

Quadro memo:

È una parte dedicata alle libere annotazioni relative alla Pratica in cui si possono inserire testi formattati, incollare disegni ed immagini o creare collegamenti a filmati, registrazioni audio o file su cartelle di rete.

 

Questo quadro non ha una lunghezza massima, quindi potrà contenere una grande quantità di dati e di oggetti.

 

Il  contenuto di questo campo è chiamato Rich Text, ossia Testo Ricco; per maggiori informazioni sulla modalità della gestione dei campi simili, vedi Gestione Campi RTF”.

 

Esempio campo memo della scheda anagrafica

Esempio campo memo della scheda anagrafica