Navigazione:  Strumenti e Impostazioni

Esportazione Fatture in PDF

commenti home precedente prossima

Come arrivare

map Percorso: Menù Strumenti -> Voce "Esporta Fatture in cartelle"

 

strumenti-esporta-fatture-menu

 

Obiettivo:

L'esportazione di una copia delle fatture / Proforma e/o Nota Credito in formato PDF sotto una determinata cartella del sistema.

 

Non si deve confondere tra questa fase e la memorizzazione automatica delle fatture nella cartella condivisa dedicata alle fatture. La presente operazione crea delle copie a richiesta in una cartella selezionata dall'utente; per la spedizione al commercialista o per qualsiasi altro motivo interno.

 

Come funziona:

Questa operazione estrapola la copia PDF memorizzata nell'anagrafica della fattura (anche proforma e nota credito) e la scrive come file su una cartella selezionata dall'utente.

 

Selezionando questa operazione mentre sei posizionato su una scheda anagrafica di una Pratica o di un Cliente, AlexPro chiederà solo il nome della cartella di destinazione e esporterà tutti le fatture / proforma / nota di credito appartenenti alla pratica o al cliente in corso nella cartella selezionata.

 

esportazione-fatture-alexpro

 

1.Chiudere qualsiasi scheda anagrafica di "Contatto" o di "Pratica" oppure posizionati su una scheda diversa (come l'agenda ad esempio) per impedire che AlexPro esportasse le fatture di questo contatto o di questa pratica. (vedi nota in alto)
2.Dal menù Strumenti seleziona "Esporta Fatture .."
3.Dal quadro "Crea una sotto cartella per", seleziona l'opzione più adatta alla tua esigenze
4.Dal quadro "Documenti da trasferire" seleziona la tipologia desiderata e lo Studio di appartenenza (Opzione valida per edizioni Enterprise con abilitazione di gestione Studi Multipli)
5.Dal quadro "Periodo" seleziona l'intervallo relativo alle date dei documenti da trasferire (la selezione deve essere nell'arco di un singolo anno; quindi non si può selezionare da 09/2010 a 03/2011)
6.Fai clic sul pulsante "Ok" per procedere oppure il pulsante "Annulla" per chiudere il modulo.
7.Premuto il pulsante "Ok" si aprirà una finestra di dialogo per la selezione delle cartella di destinazione, ossia la cartella nella quale saranno esportati i documenti selezionati
8.Seleziona la cartella (preferibilmente una cartella locale dedicata a tale scopo) e fai click sul pulsante "Ok"
9.La procedura inizierà subito la procedura di trasferimento con indicazione dello stato di avanzamento sulla barra di avanzamento situata subito sopra i pulsanti "Ok" e "Annulla"

 

Selezionando l'opzione "Nessuna" dal quadro "Crea sotto cartella" fa sì che tutte le fatture selezionate saranno esportate nella cartella selezionata senza creare alcuna sotto cartella. Questa scelta è la scelta suggerita da AlexPro.

Questa operazione impiegherebbe un tempo relativamente più lungo nel primo aggiornamento dello stato di esportazione se il server SQL è remoto.

 

Nota Bene:

AlexPro non cancella le sotto cartelle già presenti all'interno della cartella selezionata per l'esportazione. Quindi, se questa operazione viene avviata ogni mese ad esempio, le sotto cartelle relative al mese precedente non saranno eliminate in automatico.
I nomi dei documenti esportati sono composti da (sigla studio)+(anno documernto)+(trattino)+(Numero documento)+(Tipo documento).PDF. Ad esempio ESS201100233D.pdf appartiene allo Studio "ESS", anno 2011, numero 233, Fattura Definitiva (D)